Facoltà di Scienze agrarie, alimentari e ambientali


Sito di Facoltà

La Facoltà di Scienze agrarie, alimentari e ambientali nasce a Piacenza nel 1953 ed è attiva anche a Cremona, in un territorio al centro del settore agro-alimentare italiano. La Facoltà vanta un prestigio internazionale nei settori trainanti dell’agricoltura, dell’ambiente e dell’alimentazione, dovuto alla sua produttività scientifica, alla qualità della didattica e della ricerca e agli intensi rapporti internazionali. Offre una formazione attenta alla tradizione e aperta all’innovazione e permette di scegliere due differenti percorsi di studio per lo sviluppo di competenze agrarie o alimentari. Entrambi i corsi sono accomunati da un attivo e proficuo confronto con il mondo del lavoro e da una didattica seria e appassionante che assicura un alto livello di soddisfazione tra gli iscritti.

La Facoltà, grazie anche alla presenza di un’intensa attività di ricerca condotta attraverso gli istituti scientifici e i centri di ricerca specializzati, favorisce la crescita culturale e professionale degli studenti e propone una formazione diversificata e connessa alle esigenze espresse dal mercato del lavoro, non solo nazionale. Sono infatti attivi numerosi accordi di cooperazione con università straniere per specifici progetti di ricerca.

Scegliere Scienze agrarie, alimentari e ambientali

Scegliere Scienze agrarie, alimentari e ambientali

Una formazione attenta alla tradizione e aperta all'innovazione

La Facoltà di Scienze agrarie, alimentari e ambientali ha dato vita negli ultimi anni a 3 spin off, ovvero società capaci di concretizzare a livello aziendale e produttivo le idee nate dal contesto della ricerca tecnologica universitaria. AAT, Aeiforia e Horta, che forniscono, sia a livello nazionale che internazionale, servizi altamente qualificati nel campo delle produzioni vegetali con lo scopo di aumentare la competitività delle imprese agricole e agro-alimentari. Gli spin off rappresentano inoltre una concreta dimostrazione dell’alto livello di professionalità acquisito dai laureati della Facoltà, che riescono a diventare imprenditori innovativi.